Nike

Nike

La Nike (pronuncia: /ˈnaɪki:/[2], talvolta /ˈnaɪk/) è una multinazionale statunitense che produce calzature, abbigliamento e accessori sportivi. Creata nel 1971, ha sede a Beaverton, nell'area metropolitana di PortlandOregon.

La Nike (pronuncia: /ˈnaɪki:/[2], talvolta /ˈnaɪk/) è una multinazionale statunitense che produce calzature, abbigliamento e accessori sportivi. Creata nel 1971, ha sede a Beaverton, nell'area metropolitana di PortlandOregon.

Il nome dell'azienda è ispirato alla dea greca della vittoria Nike (pronunciato /ˈniːke/), una dea alata in grado di muoversi ad alta velocità, la cui rappresentazione più famosa, una scultura esposta al Museo del Louvre, è la Nike di Samotracia. Il marchio ha un logo semplice e rapidamente riconoscibile: il cosiddetto Swoosh, una virgola capovolta e orizzontale. Esso è stato creato da Carolyn Davidson nel 1971 come rappresentazione stilizzata dell'ala della dea.[3] La società è il più grande fornitore di attrezzature sportive al mondo.

L'azienda nasce il 25 gennaio 1964, quando Bill Bowerman (allenatore) e Phil Knight (appassionato mezzofondista) creano il marchio "Blue Ribbon Sports" (BRS)[5] per importare scarpe sportive Tiger dal Giappone dalla Onitsuka, in seguito divenuta Asics. In pochi mesi sono vendute 1300 paia di scarpe da corsa, nel 1965 le vendite raggiungono quota 20.000. Nel 1966 BRS apre il suo primo negozio al dettaglio a Santa Monica, in California; l'anno successivo, grazie all'aumento delle vendite, BRS apre nell'East Coast, a Wellesley, nel Massachusetts.

Nel 1971 si ruppero i rapporti con i giapponesi che decidono di vendere per conto proprio. Il 30 maggio 1971 nasce Nike, Inc. con il logo disegnato per 35 dollari da una studentessa di grafica, Carolyn Davidson.[3] Il nome del marchio è consigliato da Jeff Johnson (uno dei collaboratori di Knight) e scelto fra le tante proposte fatte dai 45 collaboratori dell'epoca. Nel 1976 la prima agenzia di comunicazione, la John Brown and Partners, con sede a Seattle: nella sua prima campagna, con lo slogan "There is no finish line", non viene mostrato nessun prodotto Nike. È il co-fondatore dell'agenzia, Dan Wieden, a coniare il famoso slogan "Just Do It" per una campagna pubblicitaria Nike del 1988, scelto da Advertising Age come uno dei cinque principali slogan pubblicitari del XX secolo e custodito nello Smithsonian Institute. Nel primo annuncio Nike con questo slogan, nel luglio 1988, compare Walt Stack.

Per saperne di piùMostra meno
Mostrando 1-18 di 119 articolo(i)
Chiudi
Clicca per più prodotti.
Nessun prodotto trovato.

Menu

Impostazioni

Clicca per più prodotti.
Nessun prodotto trovato.

Condividi

Crea un account per salvare prodotti "Love!"

Accedi

Crea un acount per utilizzare le wishlists

Accedi